Torna Vite poetiche. Una seconda stagione che propone 10 puntate e 10 poete.

In un momento come quello attuale, che induce e stimola a riflessioni sul vivere e sui modi di abitare il mondo, abbiamo pensato di chiedere a traduttrici e poete di indicarci a quali vite di poete si ispirano, in quali voci si rifugiano per trovare suggestioni, evocazioni e senso rispetto al presente. Ognuna di loro ha scelto una poeta amata e, di questa, tre parole chiave e alcune poesie da condividere con le ascoltatrici e gli ascoltatori. 

Vite poetiche ed è composto da 10 puntate. Puoi ascoltarlo dal 16 maggio sulla piattaforma di Spreaker.

Margherita Giacobino – Renée Vivien

Renée Vivien (1877-1909), poeta e scrittrice francese dalla vita breve e tormentata, protagonista di quel mondo parigino della cosiddetta Rive Gauche che è stato crogiuolo di grandi artiste, viene presentata in tutta la suà intensità biografica e poetica grazie alle parole della scrittrice Margherita Giacobino, che a lei ha dedicato un libro: Saffo 900.

Piera Mattei e Katrin Veikssar – Maarja Kangro

In Vite poetiche esploriamo orizzonti poco frequentati, che meritano un attento ascolto per la loro freschezza e forza dirompente. E’ il caso di Maarja Kangro (1973), poeta estone la cui scoperta e traduzione dobbiamo a Piera Mattei, che ce la racconta in questo podcast, arricchito dalle evocative letture in lingua originale, con traduzione, di Katrin Veikssar.

Giorgia Sensi – Carol Ann Duffy

Carol Ann Duffy (1955), poeta e drammaturga, prima donna scozzese ad essere insignita dell’importante carica di poeta laureato del Regno Unito, autrice di grande forza, nelle parole della sua sensibile e straordinaria traduttrice Giorgia Sensi.

Roberta Franchi – Alejandra Pizarnik

Il viaggio errabondo e fantastico di Vite poetiche prosegue con una tappa in Argentina, nella poesia di Alejandra Pizarnik (1936- 1972), che la sempre attenta e curiosa sensibilità di Roberta Franchi ci fa conoscere nelle profondità dei suoi versi straordinari.

Giusi Montali – Amelia Rosselli

Vite poetiche non dimentica l’Italia, e una delle sue poete più note ma mai abbastanza riconosciute: Amelia Rosselli (1930-1996), grazie al partecipato e profondo racconto che ci restituisce la sua complessità, ad opera della poeta Giusi Montali.

Daniela Maurizi – Mara-Daria Cojocaru

Il viaggio immaginifico di Vite poetiche prosegue in Germania, dove abbiamo l’occasione di incontrare la poesia di Mara-Daria Cojocaru, tradotta e restituita nella sua sensibilità verso l’essere umano e il non umano dalla sua traduttrice Daniela Maurizi, che ce la presenta con forte empatia poetica

Anna Franceschini – Ingeborg Bachmann

Vite poetiche approda in Austria, per offrirvi i versi di Ingeborg Bachmann (1926-1973), una poeta molto conosciuta ma che acquista nuova vita, grazie al racconto della sua vita intrecciato a quello della sua poesia di Anna Franceschini