Contatto: +39 051 4299411

La Biblioteca Italiana delle Donne

Usi le biblioteche del Comune di Bologna? Cosa ne pensi? E’ il momento di dirlo!
Rispondi alle domande del questionario online: la tua opinione è importante per noi!

La Biblioteca Italiana delle Donne nasce alla fine degli anni Settanta come parte del Centro di Documentazione, Ricerca e Iniziativa delle Donne, grazie a un progetto elaborato dall’Associazione Orlando. Una associazione di donne attive nella ricerca e nella politica, che vollero fondare un’istituzione autonoma per promuovere la cultura della diffrenza di genere e la presenza pubblica femminile.

L’Associazione Orlando gestisce attualmente la Biblioteca attraverso una convenzione con il Comune di Bologna per il “Centro di Documentazione, Ricerca e Iniziativa delle Donne della Città di Bologna”, con il sostegno della Regione Emilia Romagna, grazie a finanziamenti del Ministero per i Beni e le Attività Culturali. Dal 1/8/2013 e’ collegata all’Istituzione biblioteche.

La Biblioteca Italiana delle Donne di Bologna è oggi in Italia la più importante biblioteca specializzata in cultura femminile, studi di genere e femminismo.
Possiede un patrimonio di circa 40.000 volumi di cui oltre 35.000 già inseriti nel catalogo unico del Sistema Bibliotecario Nazionale, e 495 periodici di cui 50 attivi.

Biblioteca Digitale

Grazie a un finanziamento speciale del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, è stato avviato un progetto di digitalizzazione del patrimonio con l’obiettivo di provvedere alla conservazione del materiale raro e di pregio e di renderne possibile la fruizione on line. I documenti digitali sono consultabili dalla home page della Biblioteca.