Sabato 9 marzo, in occasione delle iniziative dell’8 marzo per la Giornata Internazionale dei Diritti delle Donne, parteciperemo come Orlando e Biblioteca italiana delle Donne a una pedalata aperta a tutte e a tutti  ‘LOTTE, DIFFERENZE, DIRITTI’ –VIENI A PEDALARE CON NOI – La Risciò scende in strada!’

L’itinerario terminerà al Centro delle Donne/Biblioteca delle donne, verso le 12.00

⏰ PARTENZA:Piazza Maggiore, ore 10:00 del 9 Marzo 2024.
🥂 ARRIVO & RISCIO’ SOCIALDRINK: Giardino Lavinia Fontana, Via del Piombo 5, ore 12:30.
🌎 PORTA CHI VUOI! Unisciti a noi per una pedalata collettiva attraverso i cuori pulsanti dell’attivismo e della storia femminista e transfemminista di Bologna.
 La prima uscita della risciò su strada sarà un viaggio su due ruote nei luoghi che hanno fatto la storia delle lotte per i diritti a Bologna. Non solo una pedalata, ma un atto di presenza e memoria attiva:

  📍 Partiremo da Piazza Maggiore;
🏠 Ci fermeremo a Casa delle Donne – per riflettere sulla lotta contro la violenza di genere;
🏳️‍🌈 Al Cassero – per celebrare e sostenere tutte le identità;
🤝 E finiremo al Centro delle Donne/Biblioteca delle donne – storico riferimento per le politiche e le pratiche di uguaglianza – dove nel giardino ci saluteremo con un aperitivo Fucsia trasportato a pedali dalla nostra cargo-bike.

La nostra pedalata si snoda attraverso alcune delle domande che ci dobbiamo porre per comprendere il passato ed il presente delle discriminazioni e disuguaglianze – non solo declinate al femminile: “Dove si bruciavano le streghe? Dove trovo aiuto se sono vittima o discriminata? Dove si onorano le partigiane? Quali luoghi hanno visto le lotte delle operaie? Come riscattiamo il nostro passato coloniale?”
La risciò vuole mostrare “le cose che a volte è comodo non vedere; ci aiuta ad attraversare confini; intende dar voce e gambe a mondi diversi. Ci unisce sorridendo”.

E’ un evento di: Salvaiciclisti Period Think Tank, in collaborazione con il Piano per l’uguaglianza di Bologna Città Metropolitana

Con la partecipazione di:

Biblioteca italiana delle donne;

Orlando Associazione Femminista e di donne;

Casa delle donne per non subire violenza;

Cassero – LGBTQIA+ Center

Con il patrocinio di: Bologna Città MetropolitanaComune di Bologna