Questo sito fa uso di cookie. Proseguendo nella navigazione acconsenti all'uso di tali cookie. Leggi la nostra privacy policy.
Loading...

Donna. Storia e critica di un concetto polemico

h 18.00

Presentazione di Donna. Storia e critica di un concetto polemico (Il Mulino, 2020)

di Paola Rudan

Intervengono insieme all’autrice Raffaella Baritono e Elda Guerra

Modera Elena Musiani

Il libro segue i movimenti del concetto di donna attraverso le parole delle donne che nell’età moderna hanno contestato, individualmente e collettivamente, la sua definizione patriarcale. Il concetto di donna è doppiamente polemico. Esso afferma la differenza sessuale come differenza politica, mentre nega il carattere universale di quei concetti che permettono di rappresentare l’unità dell’ordine politico e sociale e quindi mostra la divisione fondamentale che lo costituisce. Allo stesso tempo, è un concetto segnato da differenze – di razza, di classe, di cultura – che ne rideterminano continuamente e conflittualmente il contenuto. Fare la storia del concetto di donna significa così affermare una diversa prospettiva sulla storia, una prospettiva parziale che pone le basi per la critica femminista del presente.

In diretta dalla pagine Facebook del Centro delle Donne


Paola Rudan insegna Storia delle dottrine politiche e Feminist Critiques of Political and Social Thought all’Università di Bologna. Fra i suoi libri «Por la senda de Occidente. Republicanismo y Constitución en el pensamiento político de Simón Bolívar» (2007), «L’inventore della Costituzione. Jeremy Bentham e il governo della società» (Il Mulino 2014); ha inoltre curato il volume di W. Brown, «La politica fuori dalla storia» (Laterza, 2011). È attivista di Non una di meno.

Raffaella Baritono insegna Storia e Politica degli Stati Uniti d’America presso la Scuola di Scienze Politiche dell’Università di Bologna. È stata presidente della Società Italiana delle Storiche. I suoi interessi di ricerca riguardano la storia politica e intellettuale americana, nonché la storia e la cultura politica delle donne.

Elda Guerra è tra le fondatrici del Centro di Documentazione, Ricerca e Iniziativa delle Donne di Bologna e dell’Associazione Orlando dove ha curato progetti di ricerca storica e documentaria e l’Archivio di storia delle donne. Suo campo privilegiato di studi è la storia dei movimenti delle donne.

In Streaming dalla pagina Facebook del Centro delle Donne

h 18.00

Promosso da

Orlando in collaborazione con la Libreria delle Donne