Contatto: +39 051 4299411

Fotocopie

In biblioteca è disponibile il servizio di fotocopiatura. Il materiale potrà essere fotocopiato nel rispetto della vigente normativa in materia e delle legature dei volumi, utilizzando la macchina fotocopiatrice a disposizione del pubblico.

Dal servizio di fotocopia sono escluse le collezioni rilegate dei quotidiani o di altre opere che possono subire danno. Il servizio è a pagamento.

Legge 18 agosto 2000 n°248 art.2.2

“È consentita, conformemente alla convenzione di Berna per la protezione delle opere letterarie ed artistiche, ratificata e resa esecutiva ai sensi della legge 20 giugno 1978, n. 399, nei limiti del quindici per cento di ciascun volume o fascicolo di periodico, escluse le pagine di pubblicità, la riproduzione per uso personale di opere dell’ingegno effettuata mediante fotocopia, xerocopia o sistema analogo.”

Secondo la più recente interpretazione della legge citata, condivisa dalla SIAE (www.siae.it), nelle biblioteche pubbliche le opere possono essere fotocopiate senza i limiti sopra indicati, qualora siano fuori commercio e , in particolare, se si tratta di edizioni italiane, non figurino nel catalogo dei libri in Commercio, pubblicato annualmente dall’Editrice Bibliografica..